Pagine

sabato 8 febbraio 2014

Se dico cinema...




Eccomi qui. Dovrei studiare, ma in nome del mio amore per il cinema, non posso non partecipare all’iniziativa di CriticissimaMente.

Questo il bando ufficiale

Se dico cinema...

Ne parliamo tutti i giorni, fracassando le balle a mezzo mondo, non per forza cinefilo. Ci scanniamo, difendiamo i nostri eroi, dando vita a discussioni che...manco Freud. Ma alla fine nessuno ancora ha spiegato un dettaglio, il più complesso forse. 'Sto cinema, ma che sarà mai? Cosa significa. Cosa vi dà. Cosa rappresenta.
Dunque, "Se dico cinema..."


 Dico emozione, stupore, materializzazione di una realtà psicologica che coinvolge irrimediabilmente e che inganna i nostri sensi, facendoci perdere in un mondo che non è il nostro, provocando un’ “alienazione” più o meno piacevole.

Quante volte ci è rimasta addosso quella sensazione, di turbamento o di felicità, dopo aver visto un determinato film?! 
Tra i film che mi hanno lasciato estremamente turbata ci sono Salò o le 120 giornate di Sodoma, Pink Flamingos, Eraserhead, Allucinazione Perversa; mentre tra i film che più mi hanno emozionata ricordo Ferrest Gump, Il colore viola, Persepolis, Funny Girl, The Truman Show...

Concludo con una citazione che, in breve, riassume quello che penso del cinema:

 "Il cinema è arte metafisica per eccellenza. Esso offre una finzione completa della vita ma, nel contempo, mostra la vita come completa finzione. Proiettato artificialmente su uno schermo, il mondo scopre la sua essenza più vera: un regno di ombre."
Mario Andrea Rigoni

6 commenti:

  1. Wow, hai bei gusti!

    Io se dico cinema, intendo un luogo fisico coi suoi odori e i suoi rituali, che è quasi un altro mondo.
    Se dico cinema come pellicola, vedo un incantesimo.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credevo di aver bei gusti. Grazie del complimento!(ti ringrazio anche per la reiscrizione!)

      Elimina
  2. Mi piace quello che hai detto e ottimi gusti.. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara e grazie della reiscrizione!

      Elimina
  3. Eccomi Kate...che dirti. Grazie infinite per aver aderito e grazie per queste bellissime parole. Ottima citazione e poi sì, diciamo che Salò è tra i film più disturbanti che la storia del cinema ricordi. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata cara :)

      Elimina

Uno dei motivi per cui tengo in vita questo blog è sentire LE VOSTRE opinioni. Mi piace confrontarmi, quindi commentate. Mi renderete una persona più felice :)