Pagine

sabato 28 giugno 2014

Gomorra - La serie


Sono sempre stata quel tipo di italiana che quando sente parlare di serie TV prodotte nel suo paese, scappa a gambe levate. Sarà che Canale 5 mi ha fracassato non dico cosa con Distretto di Polizia, Squadra Antimafia e tanto altro. Viste le premesse, quando ho sentito parlare di Gomorra - La serie, ero parecchio scettica. Fortunatamente, sono rimasta piacevolmente sorpresa. Prima di tutto, la trama non è per nulla banale: ricca di colpi di scena, saprà tenervi incollati allo schermo. Altro punto di forza della serie sono, secondo me, gli attori: bravissimi tutti, non c'è ne uno che reciti male.

La serie, ideata da Roberto Saviano (come si poteva facilmente intuire dal titolo) è ambientata a Napoli (come si poteva facilmente intuire dal titolo) e lo svolgersi dei fatti si sviluppa principalmente sullo scontro tra due clan rivali, i Savastano e i Conte (vedi parentesi precedente). A mio avviso, Ciro Di Marzio e Genny Savastano sono due personaggi parecchio interessanti. Non voglio dirvi il come e il perché vi sorprenderanno, ma teneteli d'occhio. Personaggio femminile di spicco è Imma Savastano, moglie del boss, che sa essere spietata e compassionevole allo stesso tempo.
Quindi, non perdete tempo, sedetevi sul divano, rilassatevi e godetevi un po' di orrende immagini sulla realtà sulle associazioni mafiose.



I'm that kind of Italian girl who hates Italian TV series. Probably I have to thank Canale 5 (Berlusconi's channel) for  broadcasting a lot of bullshits. This is why I wasn't really keen on watching Gomorrah - The series. Fortunately, it really surprised me in a good way! Firstly, the plot isn't banal at all: all those plot twists will get you mad; secondly, actors are incredibly good.

The series, created by Roberto Saviano, author of the novel Gomorrah, is set in Naples and is about a dispute between two rival Mafia clans, the Savastanos and the Contes. In my opinion, Ciro Di Marzio e Genny Savastano are two very interesting characters. I don't want to tell you how and why they will surprise you, but keep an eye on them. The main female character is Imma Savastano, Boss's wife, who knows how to be cruel and compassionate at the same time.
So, don't lose time, sit on your couch and relax watching some horrible images about Mafia.

15 commenti:

  1. Stessa cosa anche io, le fiction le odio, non le sopporto, ma qui si parla di una serie di livello che può confrontarsi con le produzioni internazionali... molto bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è piaciuta tantissimo questa serie. Non vedo l'ora che arrivi la seconda serie!

      Elimina
  2. Wè, qua hai il fan n. 1 di Distretto di Polizia! :D
    Comunque, purtroppo Gomorra ancora non riesco a vederlo! :(

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moz, mi cadi in basso!

      Elimina
    2. E' il mio telefilm italiano preferito (e comunque mica è così male... sicuramente più credibile di certi polizieschi ammerigani^^)

      Moz-

      Elimina
  3. Ho letto (e recensito) il libro quando è uscito.
    Ho visto il film al cinema quando è uscito.
    La serie no, non l'ho vista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto il libro anch'io, il film non è mi è mai interessato, ma la serie è da vedere... E' un gioiellino!

      Elimina
  4. Immagino che sia una bella serie. Purtroppo, però, ho poca stima di Saviano, lo trovo più interessante come intrattenitore televisivo che come scrittore. Ricordo, soprattutto, un suo bell’intervento televisivo alla morte della poetessa polacca Wislawa Szymborska. Gomorra l’ho letto per metà, lo boccio. Meglio il film che ha una bella fotografia ed è meno noioso. Sono contrario agli scrittori che si riempiono la bocca della parola “verità” e continuano sul solco del neorealismo, che per me ha fatto il suo tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io Saviano l'ho sempre definito un giornalista. Il suo libro non è una verità o una rivelazione sul senso della vita, ma una semplice inchiesta. O almeno, così mi era sembrato.

      Elimina
  5. Gomorra è una piacevole novità!
    Spero che si continui con questa qualità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anch'io! Non vedo l'ora che arrivi la seconda serie!

      Elimina
  6. Serie stupenda.
    Non tutto mi è piaciuto allo stesso modo, alcune cose le ho trovate un po' manieristiche e sopra le righe, ma è una serie convincente e ben recitata da ogni punto di vista. :-)

    RispondiElimina

Uno dei motivi per cui tengo in vita questo blog è sentire LE VOSTRE opinioni. Mi piace confrontarmi, quindi commentate. Mi renderete una persona più felice :)