Pagine

martedì 28 ottobre 2014

Halloween #2: The changeling (1980)


Un altro post a tema "notte delle streghe". Pensavo di proporre un film veramente estremo e fuori dagli schemi, ma alla fine la mia scelta è caduta su The changeling - Lo scambio che, credetemi, non ha niente di tutto ciò. Inutile dire che, come ogni pellicola horror che si rispetti, è basato su una storia vera: l'esperienza di Russell Hunter durante il suo soggiorno alla Henry Treat Rogers Mansion, in Colorado.
Niente budella, niente immagini sanguinolente, ma sono certa che The changeling vi lascerà senza fiato. La trama potrebbe sembrare addirittura banale: un professore di musica perde moglie e figlia in un tragico (un po' ridicolo però, secondo me) incidente. Cambiare casa sembra l'unica soluzione per voltare pagina, ma nella nuova casa (forse un po' troppo grande per un uomo solo, no?) iniziano a verificarsi degli strani fenomeni che spingeranno il protagonista a fare delle interessanti scoperte sulla storia dei vecchi abitanti dell'edificio.
The changeling è una pellicola che non posso non definire elegante: elegante per l'ambientazione e per la trattazione dei temi, tipici di una ghost story ben riuscita. Ottimo se siete particolarmente sensibili al sangue e alle mutilazioni, ma siete comunque amanti del brivido.

8 commenti:

  1. Nemmeno io lo conosco, ma ho capito il genere e mi piace di più delle budella in giro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' da brivido proprio perché è tutto così realistico, niente mostri con il viso deturpato, niente sangue che sgorga dai muri... E' così reale che quasi ci credi, è questo il bello!

      Elimina
  2. Ottimo consiglio! Adoro questo genere di film!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari facci sapere che ne pensi se lo vedi!

      Elimina

Uno dei motivi per cui tengo in vita questo blog è sentire LE VOSTRE opinioni. Mi piace confrontarmi, quindi commentate. Mi renderete una persona più felice :)